Blog: http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it

Sbafante ( di Stefano Olivieri)


In diretta da Berlino, alla conferenza congiunta con la Merkel, Matteo Renzi: “Il referendum in Grecia è un errore”.In un momento del genere le parole sono pietre. A prescindere dalle opportunità economiche (e interesserebbe davvero a tutti sapere quanto e come il nostro paese sia esposto con lo Stato ellenico, in parole povere quanto andrebbe a perdere l’Italia nel caso di un’uscita della Grecia dalla UE, visto che Renzi l’altro ieri è tornato sul tema dicendo che si trattava di un referendum fra euro e dracma ben sapendo che invece il premier greco tiene a restare dentro l’euro), a prescindere dunque da tutto questo mi preme sottolineare come il premier italiano, nella sua ansia rottamatrice, abbia creduto opportuno allontanarsi da quel bilateralismo che ha sempre caratterizzato la politica estera italiana riferita all’area mediterranea.
Che cosa hai in mente Matteo, e con chi hai concordato queste tue uscite? Forse con il tuo partito, con il consiglio dei ministri? Oppure hai fatto tutto da solo, pensando anche tu di essere unto del Signore?
Che cosa diresti se Tzipras venisse a ficcare il naso e a commentare il tuo italicum, o il jobs Act?
Arrogante e presuntuoso, ecco che cosa sei. In calabria hanno un termine per i tipetti come te, li chiamano “sbafanti”.
Forse ti serve qualche giorno di vacanza, mi pari confuso. Vattene un po’ al mare o in montagna, possibilmente usando voli di linea per favore, non vorrai dare anche questo aiutino a Salvini e a Grillo.

Stefano Olivieri
http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it



Pubblicato il 1/7/2015 alle 17.50 nella rubrica Ambiente.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web