Blog: http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it

Contenti per gli azzurri, ma Buffon non faccia l'offeso (di Stefano Olivieri)



Nel post partita di Inghilterra Italia tutti hanno notato l'espressione ostentatamente accigliata del nostro portierone.All'intervistatore che gliene chiedeva il motivo, Buffon ha risposto enigmaticamente ma non tanto. Così la memoria di tutti è andata alla calciopoli italiana e alle indagini che hanno coinvolto anche il nostro portiere. Al suo ormai famoso "meglio due feriti che un morto", ai biscotti all'italiana ben nascosti e ai presunti biscotti esteri di cui si è preferito, un po' miserevolmente, parlare in questi giorni.

Siamo contenti se l'Italia vince, almeno nel calcio. C'è bisogno di vittorie in questo periodo di crisi. Non ci piace se qualcuno, però, si offende preventivamente. E vorremmo che questa volta, non come già accadde nel 2006, la giustizia facesse il suo corso. Tutto, senza guardare a blasoni nè a eventuali titoli europei. Perchè chi vince, anzi, deve ancor più essere senza macchia. Perciò, Buffon, sorridi se sei davvero tranquillo. Non c'è nessun motivo per adombrarsi. O forse c'è qualcosa che non sappiamo? 

Stefano Olivieri
http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it

Pubblicato il 25/6/2012 alle 12.36 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web