Blog: http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it

Più privacy per il crimine e meno sicurezza per gli onesti ( di Stefano Olivieri)




Salve. Oggi è una bellissima giornata per i mariuoli in giro per il nostro paese. E anche per i ladri, per i corruttori e per gli imbroglioni. L'impresa criminale ringrazia il governo per aver segato gli zebedei alla giustizia e alla polizia, nelle case dei furbetti si stappa lo champagne e si grida viva Berlusconi. Allegria legittima, dal punto di vista dei criminali professionisti e anche di chi su questa strada si vuole avviare proprio oggi, che la trasformano in una autostrada.

Avremo fra breve tanti ospiti, finalmente Berlusconi ha trovato il sistema di incrementare il turismo, visto che la Brambilla era un po' in difficoltà. Intere bande si trasferiranno dall'estero e pianteranno qui radici per i loro affari. Assisteremo alle olimpiadi dei truffatori, al decathlon dei mazzettari e al giro d'Italia dei preti pedofili. Perchè il ddl intercettazioni ha un occhio di riguardo anche per loro, se vengono pizzicati al telefono bisogna avvertire subito la curia.

Mi chiedo come voi cittadini onesti, desiderosi soltanto di tranquillità, magari un pizzico di destra ma comunque democratici, che riuscite ancora ad indignarvi se un imprenditore farabutto si mette a ridere col suo compare parlando di un terremoto e degli affari che potrà lucrare, mi chiedo dunque come mai avete potuto fare arrivare quest'uomo a questo punto, come mai avete portato questo paese su questa frontiera inesplorata.

Davanti a voi, a noi tutti, da ora in poi c'è il deserto. Niente informazione sui crimini, intercettazioni con il contagocce e sempre sottoposte a controllo preventivo, niente birbaccioni beccati con le mani nel sacco, traditi da una telefonata. I tg parleranno di diete e di gossip, le mariedefilippi, i grandifratelli e le isoledeifamosi abbrutiranno per overdose le vostre sinapsi e quelle dei vostri figli e tutto questo paese andrà a puttane. Come già ci è andato, e più volte, questo governo, lo si è visto e ascoltato sempre grazie alle intercettazioni. Mi chiedo, e vi dico : volete il teatro, la fiction perchè la vita è troppo brutta e scialba e vi serve evasione ? Accomodatevi in poltrona e guardate la tv che preferite, siete liberi di farlo.

Ma volete davvero anche che tutto, tutto quanto questo paese reale, dove il crimine esiste eccome purtroppo, divenga da un giorno all'altro il mulinobianco della pubblicità, dove tutti sono felici e contenti?  Volete davvero rischiare di trasformare l'Italia nella centrale del crimine europeo, ma che dico, mondiale? Volete tutto questo? Allora accomodatevi, sbellicatevi le mani applaudendo, perchè il vostro premier, vostro e non nostro, vi ha accontentato per benino. Ma sappiatelo noi non staremo a guardare, perchè oggi si è superato il segno, l'ultimo crinale della democrazia. Suonate pure le vostre trombe, noi suoneremo le nostre campane, e ben oltre i confini di questo paese. E' il bello del web, basterà un server straniero e le schifezze di questo povero paese torneranno a galla, una ad una e giorno per giorno, anche col bavaglio di questo duce fuori tempo massimo.

Stefano Olivieri
http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it/

Pubblicato il 10/6/2010 alle 17.52 nella rubrica Ambiente.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web