Blog: http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it

La Padania ? Lasciamola andare ( di Stefano Olivieri)

Padania, mitica terra di mezzo, le cui origini, storia e tradizioni sono come l’inutile esperanto, una zuppa di mille ruberie oltreconfine, dai celti ai longobardi passando da Attila e finendo a Pontedilegno. Gente ignorante che rinnega l’Italia, rinnega il mediterraneo, il profumo del mirto e del sammarzano, l’aroma dolce dell’arancio e quello pungente dei capperi cotti dal sole. Gente abituata alla nebbia di valli malsane e ai dirupi delle montagne, incapace di guardare oltre lo steccato di casa propria, gente che odia gli stranieri ma prima li sfrutta fino all’osso. Gente dalla pelle bianca e sgualcita, dagli occhi tristi e cattivi, abituata fin da piccola alla paura e all’odio, nutrita a radicchio e polenta, bastone e carota.

E’ vero, non sono italiani, sono di una terra di mezzo, hanno ripiegato le loro ricchezze come coperte all’interno dei loro confini, hanno eretto le loro cittadelle e le loro industriole, le loro chiesette e i loro ponti, hanno costruito le loro strade e hanno scelto i loro guardiani, veri e propri sceriffi a caccia dei diversi da cacciare. Questa gente non ha niente dell’Italia, lasciamola andare al suo destino, tiriamolo noi un bel muro attorno ai Bossi, Saia, Gentilini, Calderoli, lasciamoli cuocere nel loro grasso per un po’, vedremo se se la cavano. Si facciano pure il loro parlamentino, le loro manifestazioni con le corna e il verde paramedico, le loro leggi e i loro dialetti. Lasciamoli giocare con il loro medioevo per una decina d’anni, recintiamo la padania con un bel muro e agenti di confine, ogni volta che buttano il becco fuori una bella tassa di passaggio, così imparano davvero che cosa sono i dazi.

Lasciamoli stare questi padani, si purgheranno da soli, come le lumache lasciate nel cesto, e alla fine verranno a chiedere scusa all’Italia. Non ho nulla da spartire con questa gente, la voglio fuori dal parlamento italiano, fuori dagli stipendi che gli pago, fuori dal mio paese. Come si dice vaffanculo in padano ?

Stefano Olivieri
http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it/

Pubblicato il 15/8/2009 alle 14.11 nella rubrica Ambiente.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web