.
Annunci online

se sono partito ogni tanto devo pur tornare
1 ottobre 2015
La voce del padrone (di Stefano Olivieri)



Buongiorno a tutti.
Osservate con attenzione questo volto da renziano (ed ex rutelliano). Appartiene a Michele Anzaldi, che in realtà ha l’incarico di segretario della Commissione di Vigilanza Rai. Invece si preoccupa soprattutto di misurare al centimetro, come un cassamortaro professionista, le parole e i toni dei programmi di Rai Tre, in particolare i talk show politici e i telegiornali.
Ne ha dette tante in questi ultimi giorni, che c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per esempio:

«Non si sono accorti che è stato eletto un nuovo segretario, Matteo Renzi, che poi è diventato anche premier. Il Pd viene regolarmente maltrattato…»

Oppure (intervista al Corriere della Sera): “C’è un problema con Rai3 e con il Tg3, sì. Ed è un problema grande, ufficiale”

Se non è editto bulgaro questo, è editto italiano. Fatto per procura, usando come portavoce il segretario della Commissione di vigilanza Rai che, semmai, dovrebbe tutelare le voci minoritarie, non quella del governo.

Stefano Olivieri

http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. renzi rai3 epurazione editto bulgaro anzaldi

permalink | inviato da Stefano51 il 1/10/2015 alle 12:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Questo blog si presenta sotto forma di appunti personali, e come tale non segue un vero filo logico nel corso del tempo. Il presente blog non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilita’ dei materiali ivi contenuti. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7.03.2001. posizionamento sui motori ricerca



IL CANNOCCHIALE